Catechismo

Comunicazioni del Catechismo:

Nessuna Comunicazione Recente

Catechismo
INCONTRO GENITORI BAMBINI PRIMA CONFESSIONE
13-02-2024
Durata: 1 giorno
Martedì 13 febbraio ore 20.30 si incontro per i genitori dei bambini di Prima Confessione in Centro Parrocchiale

Eventi del Catechismo:

Articoli del Catechismo:

Nessun Articolo Recente

Il Catechismo

Cosa significa la parola "Catechismo"? La parola deriva da un verbo greco che significa "istruire a viva voce" ed è il riassunto della dottrina di Gesù che i bambini sono chiamati ad imparare in vista dell’incontro con i Sacramenti.

Fare catechismo è annunciare Gesù ed accompagnare i bambini ad un incontro personale con Lui, che è via al Padre, nello Spirito Santo. Noi parliamo ai bambini di un Dio vicino, che sa farsi compagno di viaggio, che parla a ciascuno di noi in tanti modi, servendosi di chi ci sta accanto, del parroco e, naturalmente, dei catechisti.

La migliore eredità che noi possiamo dare è la fede, affinché questa cresca. Aiutare i bambini, i ragazzi, i giovani, gli adulti a conoscere e ad amare sempre di più il Signore è una delle avventure educative più belle, solo così si costruisce la Chiesa!

Il Catechismo si svolge ogni 15 giorni, nelle aule della Parrocchia e coinvolge i bambini dalla 2^ elementare alla 3^ media.

- Terza elementare: preparazione al Sacramento della Confessione

- Quarta elementare: preparazione al Sacramento della Prima Comunione

- 3^ Media: preparazione al Sacramento della Cresima

PERIODO: dal mese di ottobre al mese di maggio

Catechismo in Sicurezza

La particolare situazione sanitaria impone l’adozione di misure di prevenzione volte ad evitare il contagio da COVID-19 come il rispetto della distanza interpersonale di sicurezza e l’utilizzo di dispositivi di protezione individuale, come ad esempio le mascherine.


Non potrà partecipare agli incontri chi ha temperatura corporea superiore ai 37,5°C o altri sintomi influenzali, chi è in quarantena o in isolamento domiciliare. Chi venisse trovato positivo al COVID-19 non potrà essere riammesso a catechismo fino alla piena guarigione, certificata secondo i protocolli previsti.

La Parrocchia mette a disposizione idonei dispenser di soluzione idroalcolica per la frequente igiene delle mani, in particolare nei punti di ingresso e di uscita.

- garantisce che tutti i catechisti/animatori siano adeguatamente formati e si impegnino ad osservare scrupolosamente ogni prescrizione igienico sanitaria;

- si impegna ad attenersi, nel caso di acclarata infezione da Covid-19 da parte di un bambino o adulto frequentante l’oratorio, ad ogni disposizione dell’autorità sanitaria locale.

I Catechisti

Una parrocchia diventa una comunità viva se, innanzitutto, diventa una comunità che crede in Gesù, che prende Cristo come Modello di ogni comportamento. Secondo le direttive della Chiesa, la Parrocchia punta soprattutto alla formazione di catechisti.

I catechisti chi sono? Sono persone chiamate dal Signore e mandate ad annunciare la sua Parola alla comunità parrocchiale. La chiamata ad essere catechista è un dono di Dio, non si sceglie di diventare catechisti, ma si risponde ad un invito di Dio. Il catechista scoprirà sempre meglio la sua vocazione nella preghiera, nella riflessione, nell'esercizio di questo importante servizio: annunciare il Vangelo di Gesù. Come ogni dono divino, anche l'essere catechista è una realtà che non solo va accettata ma continuamente richiesta. Fare catechismo è un compito importante, delicato. I catechisti occupano gli avamposti della Chiesa. A loro viene affidata la missione di far gustare l'avventura cristiana iniziata da Gesù alle giovani generazioni. Devono quindi essere competenti e vivere quanto annunciano.

link al discorso di Papa Francesco